Archivi

Tre scatti per Narcao 2018

Buonasera a tutti e bentrovati!
Ecco a voi le foto del nostro stand allestito per la manifestazione Tre scatti per Narcao, che abbiamo organizzato sotto il portico della farmacia del paese. Una bella manifestazione dove la nostra arte è stata apprezzata dalle molte persone che sono venute a trovarci.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alla prossima!
Damy85

Annunci

100mila Flickr!

Buon pomeriggio a tutti e bentrovati nel mio blog!
Sì, lo so… Son più di due mesi che non scrivo mezzo rigo sul blog. Scusatemi tutti… 😛
Sono tornata per comunicarvi una bella notizia. Come voi sapete, ho un account Flickr che uso per pubblicare le foto di tutti i viaggi che faccio. Confesso che quest’inverno, a causa di qualche problema in famiglia, non ho avuto la possibilità di muovermi da casa. Così, per passare il tempo e anche per apprendere qualche nuova tecnica in fatto di fotoritocco, ho deciso di recuperare qualche vecchia foto scattata dalle mie parti, modificarla e poi pubblicarla. Ho pubblicato alcune foto scattate a Villarios Vecchio, la vecchia borgata dove in passato risiedeva il paese dove vivo (anche se è rimasto pochissimo in piedi poiché, subito dopo il trasferimento degli abitanti nella nuova borgata, il paese vecchio è stato quasi del tutto demolito) e anche qualche bella foto di Porto Pino, la spiaggia che io frequento d’estate e che considero la migliore del circondario. Oggi ho scoperto, con mio immenso piacere, di aver superato le 100mila visualizzazioni! E’ stata una bellissima sorpresa che ripaga tutti i miei sforzi per fotografare la bellezza che incontro nei miei viaggi, con i pochi strumenti che ho disposizione (ancora sto desiderando una fotocamera nuova, accidenti…). E’ la più grande ricompensa per una fotografa “a tempo perso” come me. 😀

100milaFlickr

100mila visualizzazioni su Flickr!

Qui sotto, potete trovare qualche foto…

HPIM2751_1

DSC_0554_1

DSC_0655_1

DSC_0874_1

Grazie ancora a tutti, di ❤

Damy85

Buone Feste 2017

Buonasera a tutti e ben tornati!

Con quest’ultimo post del 2017, vi segnalo la pubblicazione dell’ultimo scialle nato dalle preziose mani di mia madre (qui trovate il link diretto a tutto l’album) e dell’ultimo mio lavoro a punto croce, realizzato l’anno scorso ma terminato solo quest’anno, un cuscino raffigurante un angioletto nelle tonalità del marrone (qui trovate il link all’intero album).

Bene, siamo arrivati al termine del mio post. Ormai mancano 6 giorni a Natale e 12 a salutare questo 2017 che, in tutta sincerità, si è comportato un filino meglio dell’anno passato. Ma giusto un filino: i vari problemi sul lavoro e in famiglia non mancano, incazzature varie ce ne sono state (e ce ne saranno ancora, purtroppo…), ma tutto questo è stato compensato da attimi di vera gioia. Come quelli che mi da questo blog, che proprio quest’estate è stato visitato da tantissime persone in occasione del 30 Day Writing Challenge (qui potete recuperare tutti i post), le varie sfilate che hanno contrassegnato quest’estate (ne ho parlato qui), il mio ritorno a Genova (in questi twit trovate alcune foto scattate durante quei giorni) e molte altre. 🙂

Questa è, per sommissimi capi, il riassunto del mio 2017. Io vi saluto, augurandovi Buon Natale e Felice 2018, con le solite raccomandazioni: non mangiate troppo, non abbuffatevi di panettoni/pandori/dolciumi vari e non scolatevi per intero le bottiglie di spumante. Al limite, lasciatemene un goccio! 😉 😀

Alla prossima! ❤

Damy85

Sfilate e mostre

Buon pomeriggio a tutti e bentornati!

Spero che abbiate passato una buona estate. Oggi è il 31 agosto e, almeno a giudicare dalle nuvole che popolano il cielo del Sulcis, l’estate sembrerebbe giunta agli sgoccioli. E aggiungo pure “finalmente” perché, nonostante io ami tantissimo il caldo, quest’estate mi ha proprio sfiancato. Sono distrutta da tutto sto caldo afoso, roba che non potevo uscire fuori neppure per andare a controllare la cassetta della posta, figuriamoci recarmi in spiaggia a prendere un po’ di sole e leggere un libro, correvo il rischio di finire ustionata! O, al limite, di collassarmi sull’arenile… :-O

Ma sorvoliamo su queste cose, per fortuna che domani finalmente pioverà! E nell’attesa di questa pioggia tanto sospirata e desiderata, vi presento le ultime creazioni di mia madre in fatto di fazzoletti da collo (o Muccadori de Tzugu, se volete). Al solito link trovate tutte le sue creazioni più gli ultimi arrivati. 🙂

Quest’estate, un altro mio zio, appassionato di modellismo aeronavale, ha avuto la possibilità di esporre i suoi lavori nelle scuole elementari di Sant’Anna Arresi. In questa presentazione trovate le sue creazioni, fatte tutte con legno e materiale riciclato. 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

Estate, ormai da qualche anno, fa rima con sfilate. Ed ecco i link alla sfilata organizzata a Porto Pino, nel giorno d’inaugurazione del tradizionale mercatino che si tiene ogni anno nei pressi del porticciolo, e che ha visto la partecipazione straordinaria dei Merdules Bezzos de Otzana, gruppo folkloristico che veste le maschere tipiche del carnevale ottanese. Ho avuto l’onore particolare (a causa di un piccolo disguido) di ospitarli a casa e assistere alla loro vestizione: uno spettacolo davvero unico. 😀

0969

Sos Merdules Bezzos de Otzana

L’altra sfilata era stata organizzata e offerta alla compatrona del paese in cui vivo, ma a causa del clima creatosi e alla defezione pressoché generale della popolazione (provateci voi a sfilare per due sole persone presenti! è_é), abbiamo deciso di andarcene a Sant’Anna Arresi, dove siamo state accolte con grandi applausi. 🙂 😉 😛

1503211939423

Masainas!

Bene, con questo è tutto, al prossimo aggiornamento! Sperando che la temperatura sia più fresca di adesso… 😉

Damy85

30 Day Writing Challenge, #30

copertina

30 Day Writing Challenge

30-day-writing-challenge

Gli obiettivi

I tuoi alti e bassi del mese.

Incredibile, sembrava solo ieri che ho iniziato questo challenge ed è già finito. Credo di aver risposto abbastanza bene a (quasi) tutti i quesiti, anche se a volte sono stata fin troppo telegrafica, me ne rendo conto, vuoi per mancanza di tempo, vuoi perché per rispondere a certi quesiti le parole uscivano con grandi difficoltà. 😀
E ora veniamo all’ultimo quesito…

Giugno è stato un mese abbastanza tranquillo, in genere nella mia vita gli alti e bassi sono davvero molto limitati. L’unico “basso” che vorrei segnalare è questo.
Vi è mai capitato di alzarvi con le scatole girate? Vi ho già detto di essere un tipo dal caratterino fin troppo infiammabile, ma a inizio mese (non ricordo precisamente il giorno) mi sono svegliata con la luna storta. Credo di aver fatto un sogno che mi ha fatto arrabbiare, fatto sta che mi ha lascato una brutta sensazione. E la luna storta è rimasta per quasi tutto il giorno. Chissà, forse è colpa degli ormoni… 🙂

E ora, i saluti e i ringraziamenti.
Ringrazio innanzitutto Marco Freccero che ha ritwittato tutti i miei post (e quando dico tutti, vuol dire che non ne ha saltato uno!): avrò modo di ricambiare a dovere, anzi credo di averlo già trovato, ora devo trovare il tempo di leggere l’ultimo libro che ha scritto… 😉
Ringrazio Antonio Simone che ha cliccato Mi Piace a diversi miei post: ne approfitto per consigliarvi il suo blog di poesie Il mio giornale di bordo, è magnifico!
Ringrazio anche Fabrizio Aversa, in arte Akio di Caro Televip, per i suoi like ad alcuni dei miei post (e il suo blog, se siete appassionati di Tv come me, dovete assolutamente seguirlo!).
Ringrazio e saluto tutti coloro che hanno visitato il mio blog tramite i link Twitter e Google Plus durante questi trenta giorni e hanno letto i post della mia vita scombinata (siete tantissimi, urka…).
E adesso, godiamoci le meritate ferie.

Alla prossima!

Damy85

30 Day Writing Challenge, #29

Buongiorno a tutti!

Penultimo appuntamento col 30 Day Writing Challenge. Domani, con l’ultimo post, procederò anche con i ringraziamenti e i saluti, prima di andarmene definitivamente (?) in ferie. Cominciamo!

copertina

30 Day Writing Challenge

30-day-writing-challenge

Gli obiettivi

Quali sono i tuoi obiettivi per i prossimi 30 giorni?

Sono una che ha smesso di imporsi obiettivi e “buoni propositi”, non li faccio neppure per Capodanno perché poi o non li mantengo, oppure se ne vanno “a ramengo” per “cause di forza maggiore”! L’unico obiettivo serio che mi sono posta risale a due anni fa, quando all’inizio di giugno 2015 mi imposi di allenarmi costantemente sul tapis roulant per il test da sforzo cardiopolmonare, che ho brillantemente superato a fine marzo di quest’anno, quando son tornata a Genova. 😀 Dunque l’unico obiettivo che ho per i prossimi 30 giorni è andare al mare, rilassarmi sotto il sole e leggere qualche buon libro. Tutto qui. 😉

prendo-tutto-come-viene-perche-a-programmare-questa-vita-ho-scoperto-che-non-conviene

Prendo tutto come viene, perché a programmare questa vita ho scoperto che non conviene!

Per il resto non saprei proprio, del resto 30 giorni (cioè un mese!) sono davvero troppo pochi per una pigra come me! 😉

A domani con l’ultimo post!

Damy85

30 Day Writing Challenge, #28

Buon pomeriggio a tutti!

E alla fine, la pioggia tanto invocata arrivò… O almeno, ha piovuto giusto per un minuto, tanto per non farci sentire troppo la nostalgia del solleone, che è puntualmente riapparso. 🙂 Procedo subito con la pubblicazione del terz’ultimo post del Writing Challenge che mi sono autoimposta. Andiamo!

copertina

30 Day Writing Challenge

30-day-writing-challenge

Gli obiettivi

Scrivi di 5 cose che ti fanno morire dal ridere.

  • Le GIF su Twitter. Vi giuro, le GIF e i meme su Twitter (e non solo) sono quelli che mi fanno maggiormente spaccare dalle risate. I miei preferiti sono quelli dei programmi Tv, corredati con twit o didascalie improbabili e goliardiche. Fatevi un giro sugli account di Trash Italiano e Viperissima su Twitter o direttamente su GIPHY, dove hanno le loro raccolte di GIF, e cominciate a ridere… 😀
  • Bèllo Segnù. Vi prego, ditemi che conoscete questa pagina Facebook… Per chi non la conoscesse, Bèllo Segnù (Signore bello, esclamazione tipica zeneise) è una pagina Fb che, su riproduzione di vecchi santini o quadri famosi a sfondo religioso, rilegge con ironia situazioni in cui vengono a ritrovarsi i vari Gesù Cristo, apostoli e santi. Ogni volta che apro questa pagina sto piegata in due dalle risate per dei minuti buoni. Ve ne pubblico un paio, nonostante siano in dialetto ligure sono comprensibili anche a chi non mastica zeneise… 😉
11188457_1568902163371806_2972098197549816171_n

Perché tu sei scuro e io chiaro? – Chiedilo a tua madre

14563573_1752819208313433_1711959325064241303_n

Duecento euro di telefono Rina! Hai chiamato Marte?

  • Fazio e Lucianina. Ed è arrivato il momento dei miei due balenghi preferiti, la mia dose settimanale di allegria, buonumore e risate con le lacrime agli occhi. Che tempo che fa è diventato un appuntamento fisso della mia giornata Tv anche grazie a lei, che con irriverenza commenta i fatti della settimana. Guardatevi il video che vi ho accluso, tratto dalla penultima puntata della stagione 2016/2017, si ride di brutto!
  • Crozza. Da un ligure (Fazio) passiamo a un altro ligure. E anche in questo caso sono risate, ma anche riflessione amara sugli argomenti che tratta. Crozza è capace di farti ridere e allo stesso tempo di farti incazzare, perché la maggior parte dei suoi pezzi sono presi dalla realtà politica italiana, da quella che molto spesso non trovi nei Tg mainstream. Vi pubblico tre pezzi suoi: il primo (dopo una lunga anteprima che lo vede imitare brunilde, prodi e Ratzinger!) lo vede protagonista, insieme con Bersani, di una parodia di Vieni via con me; il secondo è il rifacimento di Gangnam Style, arcinoto pezzo di Psy; il terzo è il rifacimento del Pulcino Pio in salsa gypsy.



  • Gigi Proietti ne La signora delle camelie. E per finire, a mio giudizio uno dei pezzi migliori di Gigi Proietti: l’interpretazione del Conte Duval ne La signora delle camelie mi fa sempre spetasciare dal ridere! Non vi dico niente, guardatevelo!

A domani!

Damy85