Archivio tag | Belvì

A Belvì, di nuovo

Buonasera a tutti e bentornati!

Non è la prima volta che vado a Belvì. Ci andai l’anno scorso, sempre col gruppo folk, ma quella volta non vi raccontai della gita. Ci provo adesso, perchè ho molte più cose da raccontare.
Ogni anno, a Belvì, come nel resto della Barbagia, si svolge Cortes Apertas, una manifestazione dove i gli abitanti aprono le loro case ai turisti e mostrano i giochi, le tradizioni, i costumi, i sapori e i profumi della Sardegna. Passeggiare per le vie di Belvì è come fare un salto a ritroso nel tempo, tra le cose semplici di una volta. La manifestazione si svolge da inizio settembre a metà dicembre circa, e se vi trovate nella parte centrale dell’isola vi consiglio caldamente di farci un giro, per scoprire che esiste un’altra Sardegna, oltre il mare! 😉
Quello che mi è piaciuto di più, però, è stato il Museo di Scienze Naturali, alle porte del paese. L’anno scorso non ero riuscita a entrarci, stavolta ci sono riuscita!
Il Museo di Scienze Naturali di Belvì nasce nel 1980 grazie alla tenacia di alcune privati cittadini che riescono a radunare nel paese barbaricino collezioni di gran pregio, la maggior parte sarde, che spaziano dalla paleontologia, alla mineralogia, alla faunistica (con particolare attenzione ai rapaci, molti dei quali quasi estinti), all’entomologia (lepidotteri, coleotteri e tantissime farfalle provenienti da tutto il mondo), all’erpetologia. Un’esperienza davvero bellissima, l’unica pecca di quello stabile è che è troppo piccolo: per l’enorme quantità di materiale esposto meritava uno spazio molto più ampio. Chissà che in futuro…

Damy85