Domos Antigas di Meana Sardo

Buon pomeriggio e benritrovati sul mio blog!
Questa volta, vi racconto le mie impressioni sulla gita fatta col gruppo folk a Meana Sardo, in occasione della rassegna Autunno in Barbagia. E’ il nono paese che visito per questa manifestazione e ormai posso affermare di conoscere abbastanza bene questa zona.
All’interno del centro storico, bellissimo e molto curato, tra la preparazione e la lavorazione del formaggio e della ricotta tipici, de “Su Pani Pintau”, de “Su Succu” e de “Su Pani ‘e Saba”, i molti artigiani hanno mostrato, in un percorso che abbraccia tutto il paese, i loro lavori e le loro abilità. Bellissima e molto suggestiva è stata, nella giornata di domenica, la processione delle donne che portavano il corredo della sposa dalla casa dei genitori verso la nuova abitazione. Io in particolare ho amato lo stand situato all’ex cinema del paese: in mostra c’era il cinematografo, con tanto di pellicole per la riproduzione del film! Come anche gli splendidi e irriverenti quadri realizzati dall’artista Paolo Laconi, oppure gli scorci di vita quotidiana, dove un anziano raccontava i ricordi del suo passato, o ancora il laboratorio orafo, dove un artigiano stava realizzando alcuni gioielli in filigrana sarda argentata….
Eppure, rientrata a casa, mi è rimasta come una certa insoddisfazione. In molti mi avevano descritto Meana come un bel paese, ma io mi aspettavo qualcosa di più. Come ho detto all’inizio del post, ho girato quasi tutta la Sardegna, visitando posti bellissimi e altri che mi hanno lasciato indifferente. Un esempio? Beh, ho amato tantissimo Alghero, Castelsardo (benché sia una sfacchinata salire fino in cima al castello!), Orgoloso (andateci, i suoi murales sono stupendi!), Su Gologone (quel posto non si può proprio descrivere… è meraviglioso!!!). Meana Sardo, benché possieda uno dei centri storici più belli che abbia mai visto, non mi ha entusiasmato granché.
Damy85

Annunci

One thought on “Domos Antigas di Meana Sardo

  1. Pingback: Fonni, l’ultima Cortes | Il mio prezioso scrigno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...