Considerazioni sulle sfilate

Volevo scrivere alcune considerazioni sulle sfilate che ieri si sono concluse, e su quella di Cussorgia in particolare. Prendetela come uno sfogo, ma io non riesco proprio a farmi passare l’amarezza che sto provando in questo momento.
Voglio sorvolare sull’organizzazione della festa patronale (tale era infatti), che non s’è degnata neppure di darci un paio di sedie per poggiare gli scialli, o sul fatto che fossimo prossimi a una bancarella dove si cucinavano salsicce e affini e che ci siamo ritrovate con i vestiti che puzzavano di fumo, o sul fatto che i ragazzi dei balli di gruppo si sono esibiti sull’asfalto del marciapiede (vi lascio immaginare i graffi che avevano sul corpo…). Voglio solo puntualizzare alcune cose:
Premetto che ho un carattere molto irascibile, che prende fuoco per un niente, ma ieri sera s’è proprio passato il limite! Poi sono sempre io quella che polemizza, che disturba… Ieri sera è stata la sfilata PEGGIORE a cui abbia preso parte, più brutta anche di quella di Giba per la Sagra del Pane, ma giustificata dal fatto che è stata organizzata in appena due ore e che il ragazzo che faceva karaoke (poverino…) ha saputo all’ultimo momento. Quando ho chiesto di fare le prove per le uscite, le altre sono sparite: chi è andata in una direzione, chi in un’altra, col risultato che quando è iniziata la serata mancava metà del gruppo! Le sfilate sono state uno vero schifo, e se avrò il coraggio di pubblicare i video (sempre ammesso che me li passino, perchè anche per i video di due anni fa ho dovuto farci una guerra…) le vedrete anche voi: possibile che non siano state capaci di mantenere il centro della “pista”? Ci vuole così tanto? La metà di loro è passata da una parte, col risultato che il pubblico dall’altro lato della piazza non ha visto nulla!
Sul finire della serata, il bello: non ho nessuno per farmi le foto, sono single da quasi due anni (dopo 5 anni di relazione) e quindi mi devo appoggiare ad altre persone per farmi fare alcune foto da tenere come ricordo (e anche da pubblicare sul blog o su Twitter, perchè no!): quando ho chiesto di fare una foto tutte insieme, prima mi hanno detto di sì, poi sono sparite di nuovo! Grazie tante, avrei accettato di più un NO secco, che questa presa in giro!
Un’ultima menzione, per chiudere, la merita mia madre: prima di sgridarmi, di dirmi di abbassare i toni, di farmi arrivare a certi limiti di sopportazione, si fermasse ad ascoltare quello che ho da dire. Non ci vuole molto, accidenti…
Damy85

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...