Anniversari

Torno a scrivere dopo quasi un mese dalla mia ultima scappata su questo blog, e a quasi due anni dalla sua nascita. Inutile dire che le cose nella mia vita sono cambiate poco o niente, chi ha seguito gli aggiornamenti su Twitter lo sa. Voglio solo esprimere due parole riguardo a quanto è successo a Genova in questi ultimi giorni, e le mie non sono parole di retorica, che seguono l’onda di quanto detto o affermato in questi anni. Le ferite, quando ci sono, restano.
Tra le manifestazioni per il ricordo di un ragazzo ucciso (e che io non riesco a considerare un eroe, perché per me gli eroi sono altri) e di un poliziotto che stava sulla camionetta che poi gli è passata sopra (e no, neppure lui per me è un eroe), preferisco astenermi dal commentare. Sono cose che si commentano da sole. Come genovese che ha vissuto, purtroppo, dal buco della serratura le vicende del G8, posso tranquillamente affermare di non essere né dalla parte dei manifestanti presenti in quei giorni per le strade della mia città, né da quella delle forze dell’ordine. Semplicemente sto dalla parte di Genova, di una città che troppo spesso ci dimentichiamo di considerare come principale protagonista degli scontri, uscendone ferita e martoriata senza alcun ritegno. E sto pure dalla parte dei Genovesi, che si sono visti ingiustamente coinvolti in una guerriglia che la città non ha di certo cercato, né voluto.
Per me il G8 è stato come se avessero messo una bomba sotto casa mia mentre ero assente. Come quando hanno messo una bomba nel cassonetto di fronte alla stazione dei carabinieri, a Sturla nel 2004… Ritrovarla l’anno scorso, dopo quasi dieci anni da quell’evento, mi ha messo addosso un certo senso di inquietudine. E la certezza che Genova sarà l’unica protagonista di questa storia a non avere mai la giustizia che cerca.
Volevo chiudere questa breve riflessione con un annuncio riguardante il blog: vista la mia situazione, ho deciso per il momento di sospendere ogni aggiornamento. Preferisco non ammorbarvi con le mie disgrazie. Tornerò quando avrò nuovamente qualcosa da raccontare, o da segnalarvi.
Damy85

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...